Chirurgia della Mammella

La tecnica chirurgica può essere:

  • Conservativa: si asporta solo il tumore con un’area di tessuto mammario circostante;
  • Demolitiva: il chirurgo asporta tutta la mammella.

E' buona norma, prima di programmare l’intervento, eseguire una serie di indagini radiologiche (radiografia del torace, ecografia dell’addome e della pelvi, scintigrafia ossea) per confermare che la malattia è localizzata alla mammella, ed eventualmente ai linfonodi ascellari, ed escludere la presenza di metastasi a organi distanti.